Rinascere a primavera

Oggi è il giorno in cui simbolicamente inizia la primavera. È l’equinozio e quindi il tempo dedicato al giorno e quello dedicato alla notte sono in equilibrio. È un giorno dunque per celebrare l’equilibrio delle luci e delle ombre del nostro carattere, delle spinte esteriori e interiori, del maschile e del femminile.
In questo periodo, che inizia la corsa verso la manifestazione di quelli che sono i nostri desideri per portarli a compimento durante l’anno, a me piace riflettere soprattutto su quelli che sono i miei valori e ciò che mi guida, in modo che rimangano come un faro in tutto quello che ho intenzione di portare a realizzazione.

Per fare il punto e ragionare sui miei valori, io mi dedico a un esercizio, che ora propongo a voi.

Prendete un foglio e iniziate a elencare i momenti della vostra vita che ritenete dei successi o durante i quali vi siete sentiti felici, appagati, in pace, soddisfatti.
Idealmente dovrebbero essere almeno una decina di momenti, distribuiti in tutte le diverse aree che compongono la nostra vita (lavoro, famiglia, relazioni sentimentali e di amicizia, vacanze, passioni, istruzione e crescita personale)

Dopo averli elencati, descriveteli con due righe, raccontando come vi sentivate, cosa vi ha fatto felici, con chi eravate e dove.
Una volta fatto questo, avrete la materia da cui estrarre i vostri valori. Rileggete tutto ed evidenziate le parole o gli aggettivi che spingono in direzione valoriale.
Magari vi siete sentiti liberi o sereni. O forse per voi ha importanza condividere le esperienze e le emozioni. O ancora sentite il bisogno di ridere o invece di momenti di solitudine e raccoglimento.

Vi faccio vedere il mio risultato, che magari può esservi di ispirazione.

A questo punto potete fare un elenco dei valori che avete trovato. E ora che avete la vostra lista, potete tenerla nell’agenda e periodicamente chiedervi se quello che state facendo è in allineamento con quello in cui credete. Se è così, molto bene e avanti tutta. Se invece sentite che la vostra vita e i vostri valori sono in contrasto, è il momento di fare un check più approfondito.

Buona primavera!

2 risposte a “Rinascere a primavera”

  1. Che bello anche questo esercizio, provo a farlo. Ho sempre pensato che la creatività è un grande aiuto . Recentemente ho trovato una frase di una poetessa americana, Maya Angelou che ti passo: la creatività non si consuma, più la usi più ne hai. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *